Seleziona una pagina

Progetti

 

Le relazioni nazionali e internazionali dei musei ora confluiti nel Museo delle Civiltà.

 

Dal 2001 Il Museo nazionale preistorico etnografico “Luigi Pigorini” (allora Soprintendenza) fa parte della rete europea European Ethnology Museum Directors Group (EEMDG) costituita dai Direttori dei principali musei etnografici d’Europa con lo scopo di condividere esperienze professionali e promuovere lo scambio di buone pratiche nei diversi campi d’azione istituzionale.

I più importanti musei etnologici europei, tra cui il Museo Nazionale Preistorico Etnografico “L. Pigorini”, sono impegnati con il sostegno dell’Unione Europea in un rapporto di partenariato che ha lo scopo di promuovere lo scambio di esperienze e la collaborazione nell’organizzazione di laboratori scientifici ed eventi espositivi, finalizzati al ripensamento delle rispettive missioni socio-culturali.

I progetti della rete internazionale includono una riflessione sulle tematiche del postcolonialismo e sul ruolo del museo etnografico contemporaneo, con un riferimento molto particolare alle problematiche dell’accesso e della partecipazione alle politiche istituzionali delle comunità di migranti.

Progetto intARSi

Progetto intARSi

Progettazione di applicazioni tecnologiche finalizzate alla valorizzazione e alla fruizione dei beni archeologici e demo-etnoantropologici