Seleziona una pagina

Valerio Fraschetti, La scuola di Galilei, pittura ad encausto su muro (1941-1943)

In base al progetto per l’Esposizione Universale di Roma del 1942, l’attuale sede del Pigorini avrebbe dovuto ospitare il Museo delle Scienze; l’intero apparato decorativo dell’edificio è dunque ispirato unicamente a tematiche di carattere scientifico.
I dipinti murali di Valerio Fraschetti, che si sviluppano in senso orizzontale, accogliendo e indirizzando il visitatore verso lo scalone, si ispirano perciò a Galilei e al progresso tecnico-industriale dovuto alla scienza.
La seconda scena, ubicata attualmente al di sopra della biglietteria, rimase purtroppo incompiuta per via degli eventi bellici.

According to the project for the Universal Exposition of Rome in 1942, the current headquarters of Pigorini should have housed the Museum of Sciences; the entire decorative apparatus of this building is therefore inspired solely by scientific themes.
The wall paintings by Valerio Fraschetti, which develop horizontally, welcoming and directing the visitor towards the staircase, are therefore inspired by Galilei and by the technical-industrial progress due to science.
The second scene, currently located above the ticket office, remained unfinished due to the Second World War.

Dove si trova

Museo delle Civiltà – Museo preistorico etnografico “Luigi Pigorini” – Piano terra, atrio