Seleziona una pagina

Oggetto: il bodhisattva Avalokiteshvara
Legno policromo e dorato, con pietre – Nepal, sec. XVIII
h. cm 31,3 x l. cm 12,5 – inv. muciv-mao 20464 (Donazione F. Bonardi-Tucci)

Una delle 108 forme principali del bodhisattva (l’‘essere del risveglio’) che nel Buddhismo impersonifica la compassione empatica (karuna), qui rappresentato – stante su di una base raffigurante un fiore di loto – con 11 volti e 8 braccia.

La superficie risulta dipinta e dorata, con l’aggiunta di pietre dure: perle, rubini e turchesi inseriti in castoni di metallo.
Restaurato di recente in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Napoli.